Le donne del 1799 – Angela di Picerno, 2020

Il 22 Agosto a Picerno (Pz) é stata inaugurata l’opera degli artisti Anna Faraone, Riccardo Maniscalco, Gabriella Bulfaro, della Scuola del Graffito di Montemurro. Il graffito é dedicato alle donne del 1799, e ad Angela di Picerno, martire per la libertà e simbolo di riscatto e fierezza. Altri 4 graffiti erano stati già collocati dalLions Club Potenza Pretoria, opere che ricordano importanti momenti della vita della città e sono stati realizzati dall’artista Franco Corbisiero. La giornata dell’inaugurazione è stata sottolineata dal gemellaggio fra i comuni di Picerno (Pz) e Montemurro (Pz). Leggi qui il testo ricordo con contributi artistici, istituzionali e notizie storiche a cura del Lions Club Potenza Pretoria

“Unire ancor di più le comunità fra loro nel segno delle ‘reti’, utilizzando una forma di arte con radici e di scuola lucana ma ormai conosciuta ed apprezzata nel mondo, per comunicare in modo originale valori, storia arte e cultura della nostra terra. Far diminuire il numero di persone che ‘guardano senza vedere’ la propria regione e la propria città, stimolandone il senso di appartenenza e la voglia di fare per migliorarla.  Far incuriosire soprattutto i giovani su cose che non conoscono o conoscono poco, stimolandone la voglia di scoperta. Sviluppare i vincoli dell’amicizia per affermare sempre più l’immagine dei ‘Lions fra la gente e per la gente’, attraverso azioni i cui effetti permangono nel tempo. Immagine di costruttori consapevoli di futuro perché curano le radici della storia e del sapere. Perché un popolo senza memoria è un popolo che non ha futuro.” di Rocco D’Amato, Presidente Lions Club Potenza Pretoria

Le donne del 1799 - Angela di Picerno

“Le donne del 1799 – Angela di Picerno”, Anna Faraone, Riccardo Maniscalco, Gabriella Bulfaro